Ricerca immobili

newsletter

Per essere sempre aggiornato sulle notizie

dal mondo immobiliare.

Alcune domande dei clienti negli ultimi anni

02/09/2012

Ecco alcune delle domande più comuni dei clienti, che ci siamo visti porre nel corso degli anni e che con l’ accrescere della nostra esperienza abbiamo raccolto e catalogato per voi.Cosa è un Affitto?L’Affitto è la cessione in uso di un bene mobile a un terzo per un tempo predeterminato in cambio di un canone, La cessione di un immobile si chiama più propriamente locazione. Nel linguaggio comune, però, locazione e affitto sono considerati sinonimi.Cosa è l’Attestato di Qualificazione Energetica?E’ un documento predisposto ed asseverato da un professionista abilitato (non necessariamente estraneo alla proprietà, alla progettazione o alla realizzazione dell’edificio), nel quale sono riportati i fabbisogni di energia primaria di calcolo, la classe di appartenenza dell’edificio o dell’unità immobiliare, in relazione al sistema di certificazione energetica in vigore, ed i corrispondenti valori massimi ammissibili fissati dalla normativa in vigore per il caso specifico.Quando un Atto si definisce Pubblico?Se l’atto è redatto nelle forme di legge da un notaio o da un altro pubblico ufficiale autorizzato ad attribuirgli pubblica fede nel luogo in cui l’atto stesso è formato.Cosa è la Borsa Immobiliare?E’ l’Organismo istituito e controllato dalle Camere di Commercio, Industria, Artigianato ed Agricoltura, per favorire lo sviluppo e la trasparenza del mercato immobiliare locale.Cosa è un Canone di Locazione?Si tratta di un corrispettivo in denaro, in genere periodico, per la locazione di un bene immobile, in condizione di libera contrattazione, escluso le spese accessorie (condominio, riscaldamento, etc..)Cosa è il Catasto?E’ l’ufficio che gestisce l’inventariato generale, ai fini fiscali, delle proprietà immobiliari presenti in un Comune o in un Provincia. Il catasto si divide in catasto dei terreni e Nuovo catasto edilizio urbano (N.C.E.U.)Cosa è la Categoria Catastale?E’ la suddivisione tipologica ai fini catastali delle unità immobiliari secondo l’utilizzo.Le Classificazioni delle Categorie catastali degli immobiliClassificazione effettuata dall’Agenzia del Territorio per l’attribuzione della rendita alle unità immobiliari urbane.Le unità immobiliari urbane sono classificate nei seguenti gruppi:A- Unità immobiliari per uso abitazione o assimilabiliB- Unità immobiliari per uso di alloggi collettivi (collegi, caserme, etc..)C- Unità immobiliari di tipo commercialeD- Immobili destinati a particolari usi (cinema, teatri, opifici, etc...)Cosa è il Certificato di Agibilità?Corrisponde all’atto amministrativo rilasciato dal Comune attestante la rispondenza dell’immobile ai parametri stabiliti dalla normativa riferiti alle idonee caratteristiche igieniche e sanitarie per l’uso diverso dalla destinazione residenziale.Cosa è il Certificato di destinazione Urbanistica?E’ l’atto amministrativo rilasciato dal Comune che attesta la destinazione d’uso di un immobile.In cosa consiste un Condono Edilizio?E’ la sanatoria degli illeciti edilizi effettuata mediante il pagamento, da parte di chi ha realizzato l’illecito, di una somma in denaro a titolo di oblazione.Cosa è la Conservatoria dei Registri immobiliari?E’ l’ufficio presso il quale si registrano le trascrizioni e le accensioni di ipoteche su beni immobili.In cosa consiste il Contratto Preliminare o Compromesso?E’ l’Atto mediante il quale un parte (promittente venditore) si obbliga a vendere un determinato immobile, a determinate condizioni, ad un’altra parte (promissario acquirente), che si obbliga ad acquistarlo.Il "compromesso" non comporta il trasferimento della proprietà del bene, bensì solo da una parte l’obbligo di effettuare il suddetto trasferimento e, dall’altra parte, l’obbligo di acquistare.Cosa è la Dichiarazione ICI?E’ la dichiarazione di variazione della consistenza, ovvero del tipo di uso, ovvero della proprietà di un immobile che deve essere effettuata al Comune, entro i termini della dichiarazione dei redditi dell’anno successivo a cui è avvenuta la variazione, ai fini dell’imposta comunale sugli immobili.In cosa consiste il Codice Identificativo di Zona?E’ un codice alfanumerico che identifica una zona omogenea (OMI) composto da una lettera e da un numero crescente di massimo 3 caratteri che indicano, rispettivamente, la fascia di appartenenza e l’identificativo di zona.Cosa è l’ICI? (Imposta Comunale sugli Immobili)Si tratta di un’imposta a base reale con gettito destinato ai Comuni. L’imposta p dovuta per il possesso di fabbricati, aree fabbricabili o terreni agricoli siti nel territorio dello Stato qualunque sia la loro destinazione.L’imposta si calcola applicando all’imponibile un’aliquota variabile dal 4 al 7 per mille (elevabile al 9 per mille, nelle grandi città, in caso di abitazioni sfitte da più di due anni). La legge attribuisce ai Comuni la facoltà di applicare aliquote differenziate; per l’abitazione principale è riconosciuta una detrazione d’imposta. Tuttavia, per le abitazioni principali i Comuni possono deliberare particolari agevolazioni. Sono tenuti al pagamento dell’Ici, anche se non risiedono nel territorio dello Stato, il proprietario di immobili ovvero il titolare del diritto reale di usufrutto, uso o abitazione sugli stessi.leonardo immobiliarefonte gastoneimm.re